Navigation

UBS aumenta crescita PIL svizzero 2012 da 0,9 a 1,3%

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2012 - 09:21
(Keystone-ATS)

Come molti altri, anche l'UBS aumenta le previsioni sulla crescita del prodotto interno lordo elvetico per quest'anno: la grande banca valuta l'incremento del PIL all'1,3%, a fronte di uno 0,9% precedente.

L'attività economica ha nettamente accelerato nel corso degli ultimi due trimestri e il mercato del lavoro si mostra in buona salute, sottolineano gli esperti dell'UBS in un comunicato odierno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.