Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UBS rivede al ribasso la sua previsione di crescita quest'anno per la Svizzera. Gli esperti della banca si attendono ormai una progressione dell'1,1% del prodotto interno lordo (PIL) contro l'1,3% prospettato precedentemente.

Anche i pronostici per l'anno prossimo sono stati ridotti, passando da +1,7% a +1,4% ha indicato oggi UBS. Ieri pure BAKBASEL aveva abbassato le sue attese a un +0,9% per quest'anno e a un +1,2% per il 2013. Le previsioni precedenti dell'istituto basilese puntavano a una progressione rispettivamente dell'1,2% e dell'1,6%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS