Navigation

Ucciso capo militare Al Qaida penisola arabica

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2010 - 16:06
(Keystone-ATS)

SANAA (YEMEN) - Il capo militare di Al Qaida nella penisola arabica, Qassem al-Rimi, è stato ucciso in un raid aereo nel nord dello Yemen insieme ad alti cinque dirigenti dell'organizzazione. Lo ha reso noto un alto responsabile yemenita.
Il raid è avvenuto in una regione fra le province yemenite di Saada e Al-Jouf. Secondo una fonte di polizia, nel raid sono state colpite due auto sulle quali viaggiavano otto alti esponenti di Al Qaida nella penisola arabica, fra i quali al-Rimi. Due dei ribelli potrebbero essere sopravvissuti e fuggiti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.