Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Negli scontri di ieri sera al check-point di Diakovo, al confine con la Russia, sono rimasti feriti tre militari ucraini e un quarto ha riportato delle contusioni. Lo sostiene la Guardia di frontiera ucraina sul suo sito web ufficiale precisando che nella notte è stato respinto un assalto da parte di 80 uomini armati tra l'altro con mortai e lanciagranate. A difesa delle guardie di frontiera sono intervenuti un reparto di fanteria meccanizzata e un caccia Su-27.

SDA-ATS