Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mikhail Binusov, consigliere municipale di Cerkasy, città non lontano da Kiev, nonché presidente regionale del partito Ukrop, è stato ucciso ieri notte a colpi di mitra dopo essere apparso alla tv Ros e aver svelato le trame corruttive della malavita locale.

Il sindaco della città, Anatoli Bondarenko, lo ha definito un attacco "vile" e ha ricordato che "il giorno precedente Binusov aveva ostacolato i pagamenti da parte del Comune alle società controllate dal gruppo malavitoso".

Binusov era stato nominato direttore del dipartimento dei servizi comunali le settimana scorsa, il 22 settembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS