Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il piano di pace ucraino non deve avere "un carattere d'ultimatum". Lo sostiene il Cremlino precisando che il piano sarà "irrealistico" finché il governo di Kiev non accetterà di far partecipare i rappresentanti dei separatisti ai negoziati di pace.

Putin dice comunque di sostenere il cessate il fuoco ordinato dal presidente ucraino Petro Poroshenko e la sua volontà di mettere fine alle violenze ed "esorta tutte le parti belligeranti a fermare ogni ostilità e iniziare i negoziati".

SDA-ATS