Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ucraina: esplode auto, ucciso colonnello servizi segreti

Un agente ucraino (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/EPA/SERGEY VAGANOV

(sda-ats)

Un'auto è esplosa nel centro di Mariupol, nel sud-est ucraino, uccidendo il colonnello dei servizi segreti (Sbu) Oleksandr Kharaberiush. Lo fanno sapere la stessa Sbu e la procura, che definisce quanto avvenuto un atto terroristico.

Il capo dei servizi ucraini per la regione di Donetsk, Viaceslav Abroskin, non esclude che dietro vi siano i separatisti del Donbass. "Il Sbu farà di tutto per trovare e punire i colpevoli, noi saldiamo presto i debiti", ha dichiarato il comandante nazionale dei servizi, Vasil Gritsak.

La deflagrazione è avvenuta tra viale Metallurgov e via Kafaiska attorno alle 8.30 del mattino (le 7.30 in Svizzera).

Mariupol è un'importante città portuale sul Mar Nero controllata dal governo di Kiev. Si trova nella regione di Donetsk, nel Donbass in parte nelle mani dei separatisti filorussi e teatro di un conflitto scoppiato nel 2014 e in cui hanno perso la vita oltre 10'000 persone.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.