Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'oligarca Petro Poroshenko, il "re del cioccolato", è in testa con il 55,9% nel primo turno delle presidenziali ucraine, secondo un exit poll. L'ex premier Iulia Timoshenko è data al 12,9%.

Il sondaggio è realizzato da un consorzio che include il fondo per le iniziative democratiche Kuceriv, l'istituto internazionale di sociologia di Kiev e il centro di studi politici Razumkov.

Stando ad un secondo sondaggio, condotto dal gruppo Tns per quattro tv locali, Poroshenko sarebbe al 57,31%. Se il risultato fosse confermato, l'ex ministro passerebbe al primo turno, senza l'eventuale ballottaggio previsto il 15 giugno.

"Gli ucraini hanno sostenuto la scelta dell'integrazione con l'Europa" ha detto Poroshenko, aggiungendo che non riconoscerà né l'annessione della Crimea alla Russia né il referendum separatista nell'est del Paese: "Avremo un Paese unitario, e non federativo", ha assicurato.

SDA-ATS