Navigation

Skiplink navigation

Ucraina: iniziato terzo ritiro forze sul fronte in Donbass

Confermato l'inizio del ritiro KEYSTONE/EPA/VLAD STASOV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2019 - 13:19
(Keystone-ATS)

La milizia della Repubblica popolare di Donetsk (DPR) e le truppe ucraine hanno confermato l'inizio del ritiro dei contingenti militari sulla linea del fronte, in Donbass, nell'ultima 'zona di contatto' nel settore Bohdanivska-Petrivske. Lo riporta Interfax.

Donetsk e Kiev hanno lanciato traccianti verdi nel cielo, segnalando l'inizio del disimpegno. In precedenza erano stati sparati razzi bianchi che segnalavano la disponibilità delle parti a procedere. I miliziani del DPR stanno lasciando Petrivske e si stanno dirigendo verso posizioni precedentemente determinate. Le forze devono essere ritirate contemporaneamente alla distanza di 1 km dalla linea di contatto.

Il disimpegno delle forze in conflitto è già avvenuto in due sezioni, fuori dal villaggio di Stanytsia Luhanska e vicino alla città di Zolote nella regione di Luhansk. Il disimpegno delle forze è una delle condizioni chiave per tenere il vertice del Formato Normandia fra i leader di Francia, Germania, Ucraina e Russia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo