Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 210 persone sono morte a causa degli scontri tra separatisti e truppe di Kiev nell'Ucraina orientale, e tra loro ci sono 14 tra bambini e ragazzini minori di 18 anni. Lo riferisce il ministro della Salute ucraino, Oleg Musii, citato dall'agenzia Interfax. "Il numero totale degli uccisi - ha detto il ministro - è di 210 persone. Tanti sono quelli portati negli obitori".

SDA-ATS