Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stato arrestato dai servizi segreti ucraini Andrei Stenin, il fotoreporter russo dell'agenzia Ria Novosti di cui dal 5 agosto si erano perse le tracce in Ucraina orientale. Lo fa sapere il consigliere del ministero dell'Interno ucraino, Anton Gherashenko, citato dall'agenzia Interfax.

Secondo Gherashenko, il giornalista è stato testimone di torture e omicidi a Shaktiorsk e "potrebbe essere complice dei terroristi (così il governo di Kiev definisce i miliziani separatisti, ndr)".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS