Ai doganieri ucraini è stato impedito di controllare interamente la controversa colonna di camion di aiuti russi che sta entrando in territorio ucraino in una zona controllata dai separatisti. Lo sostiene il ministero degli Esteri di Kiev in una nota precisando che né le autorità ucraine né la Croce rossa internazionale sanno cosa contengano i camion. Secondo l'agenzia Interfax, circa 90 autocarri (su 280) avrebbero già attraversato il confine diretti a Lugansk.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.