Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Tutti gli osservatori Osce arrestati nella regione di Donetsk sono stati rilasciati". Lo afferma il sindaco dei ribelli della città di Sloviansk, senza precisare se si tratti di entrambi i team in stato di arresto. L'Osce tuttavia afferma di "non avere preso contatti" con nessuno degli osservatori e di "non poter confermare".

È possibile che la notizia sia vera ma aspettiamo che ci contattino e siano in sicurezza" affermano fonti qualificate occidentali a Donetsk.

Nel complesso sono otto gli osservatori detenuti dai ribelli: un primo team è agli arresti già dal 26 maggio, mentre l'altro team, sempre di quattro osservatori, è detenuto in un luogo non precisato nella regione dell'autoproclamata Repubblica popolare separatista.

SDA-ATS