A causa di un incendio che va avanti da più di 24 ore in un deposito di petrolio a circa 30 chilometri da Kiev, nella capitale ucraina la concentrazione di sostanze formate dalla combustione di idrocarburi ha superato il livello consentito.

In particolare, secondo il vice sindaco di Kiev, Mikhailo Radutski, "la concentrazione di anidride solforosa" nei punti in cui sono state effettuate le analisi dell'aria "ha superato il livello consentito tra 2,5 e 6,7 volte".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.