Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si combatte a Mariupol, importante città portuale dell'Ucraina orientale, lo fanno sapere i media locali. Gli scontri avrebbero causato dei morti. Secondo la testata ucraina 'Insider' otto filorussi sarebbero stati uccisi nello scontro a fuoco. La tv filo-Cremlino Russia Today per ora parla di un morto e quattro feriti ricoverati in ospedale.

Intanto il presidente e il premier ucraini, Oleksandr Turcinov e Arseni Iatseniuk, ha annunciato "una tavola rotonda di unità nazionale" con tutte le forze politiche di tutte le regioni. Dal dialogo sembrano però esclusi gli insorti armati filorussi, visto che è aperto a "coloro che non si sono sporcati le mani di sangue".

"Siamo pronti a dialogare - si legge in una nota citata dall'agenzia Interfax - con tutti i gruppi che perseguono obiettivi politici legittimi e intendono difenderli con i mezzi legali, quelli che non si sono sporcati le mani di sangue. Invitiamo i rappresentanti di tutte le forze politiche di tutte le regioni, la società civile e gli esperti a iniziare un dialogo su tutti i temi e i problemi che il popolo ucraino sta affrontando oggi".

Secondo Turcinov e Iatseniuk, "la lista dei temi più urgenti comprende il decentramento del potere, la riforma dei governi locali, il mantenimento di un equilibrio tra le diverse autorità, maggiori garanzie nella difesa dei diritti delle minoranze etniche" nonché "le riforme della giustizia e delle forze dell'ordine".

In Crimea è nel frattempo iniziata a Sebastopoli la parata per il 70/mo anniversario della liberazione della città dai nazisti. Decine di migliaia di persone assiepano viale Lenin dove, tra ali di folla, sfilano i militari della flotta russa del mar Nero. Tutti attendono l'arrivo del presidente russo Vladimir Putin previsto alle 15.00, le 13.00 in Svizzera. "Grazie, grazie", gridano in migliaia, mentre i soldati russi sfilano per i viali principali di Sebastopoli.

SDA-ATS