La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ridimensionato i timori suscitati dalla escalation della tensione fra la Nato e Mosca: non cambierà nulla di quello che attualmente prevedono gli accordi fra Nato e Russia, ha detto a Berlino in conferenza stampa. Ma questo non significa che non si debbano prendere sul serio gli auspici dei Paesi baltici sulla possibilità di una maggiore capacità di reazione dell'Alleanza nella regione. In merito - ha spiegato - si deciderà una serie di misure nel vertice di domani.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.