Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"È decisivo che Putin faccia pressione sui separatisti, perché depongano le armi e interrompano l'occupazione" in Ucraina dell'est. Lo ha detto Angela Merkel parlando al Bundestag.

Se questo non succede, ha continuato, scatteranno le prossime sanzioni del livello 3.

"Non sono un fine a se stesso le sanzioni - ha ribadito -. Noi non le vogliamo e vogliamo una stretta collaborazione con la Russia. Ma se necessarie saranno decise".

SDA-ATS