Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In una telefonata con Vladimir Putin, stasera, Angela Merkel ha fatto "appello al presidente russo perché agisca sui separatisti per una tregua da entrambi i lati" in Ucraina: vale a dire, dei ribelli come delle forze di Kiev. Lo comunica la cancelleria in una nota.

Merkel si è poi "mostrata preoccupata del fatto che dalla Russia vengano consegnati rinforzi ai separatisti nel Donbass". E ha sottolineato che "l'obiettivo maggiore resta la stabilizzazione dell'Ucraina, che deve decidere da sé sul suo futuro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS