Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nonostante il 2014 sia stato un anno nero per l'economia ucraina, colpita dall'annessione della Crimea e dal conflitto nell'est del Paese, i redditi del presidente ucraino Petro Poroshenko, insediatosi in giugno, sono aumentati di sette volte lo scorso anno.

Secondo i media ucraini, per il 2014 il 're del cioccolato', che come capo dello Stato guadagna una cifra corrispondente a 473 mila dollari, ha dichiarato una somma pari a 15,9 milioni di dollari, di cui 14,9 grazie a dividendi e interessi. L'ufficio stampa del presidente ha spiegato questo balzo con il fatto che nel 2013 Poroshenko non aveva incassato molti dividendi.

Poroshenko, noto per le sue fabbriche di cioccolato 'Roshen', ha diversi stabilimenti produttivi (automobili e autobus), un cantiere navale, il canale televisivo Kanal 5 e il magazine Korrespondent.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS