Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si terrà come previsto domenica 11 maggio il referendum separatista indetto dai filorussi nell'Ucraina orientale. Lo hanno reso noto gli stessi separatisti. Ieri il presidente russo Vladimir Putin aveva chiesto un rinvio del voto per favorire il dialogo con Kiev.

Il referendum "avrà luogo l'11 maggio", ha dichiarato all'agenzia stampa France Presse il capo della repubblica autoproclamata di Donetsk, Denis Puchilin. La portavoce del sindaco autoproclamato della città di Sloviansk (controllata dai separatisti filorussi), Stella Khorocheva, ha confermato che "il referendum avrà luogo a Sloviansk l'11 maggio".

SDA-ATS