Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ucraina: ribelli, altre tre fosse comuni con 40 corpi

I ribelli filorussi dell'est ucraino hanno denunciato oggi di aver scoperto altre fosse comuni vicino alla loro roccaforte di Donetsk, nell'est ucraino.

Aleksandr Zakharcenko, premier dell'autoproclamata repubblica di Donetsh, ha sostenuto che sono stati rinvenuti circa 40 corpi in tre fosse comuni, una con vittime civili, le altre due con cadaveri di miliziani ma anche di soldati ucraini. "Troviamo sempre nuove fosse comuni, non sappiamo ancora il loro numero esatto", ha dichiarato.

Ieri i ribelli avevano denunciato la scoperta vicino ad una miniera a 60 km da Donetsk di una fossa comune con quattro corpi di vittime di esecuzioni sommarie, una delle quali decapitata, e avevano accusato le forze ucraine di aver torturato e assassinato dei civili. Accusa respinta da Kiev.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.