Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nadia Savchenko, la pilota ucraina appena liberata da Mosca dopo uno scambio di prigionieri e ora deputata alla Rada, ha visitato il centro di comando per le operazioni militari nel Donbass. Lo riporta Interfax.

L'ufficio stampa del centro ha definito la visita notturna "una sorpresa per tutti". Savchenko ha avuto modo di parlare con i comandanti militari, salutari alcuni ex commilitoni e sedersi ai comandi di un "elicottero d'attacco".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS