Navigation

Ucraina: sindaco, disinnescati 2 ordigni in mercato Kiev

Due ordini sono stati disinnescati in un mercato di Kiev (archivio) KEYSTONE/EPA/SERGEY DOLZHENKO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 luglio 2020 - 15:25
(Keystone-ATS)

Gli artificieri ucraini hanno disinnescato due ordigni artigianali nel mercato Minsky di Kiev: lo ha detto il sindaco della capitale ucraina, Vitali Klitschko, ripreso dall'agenzia Interfax.

"Gli artificieri - ha detto Klitschko - hanno appena disinnescato due ordigni artigianali nel mercato Minsky. Un anonimo ha chiamato la polizia attorno alle 12 per dire che degli esplosivi erano stati piazzati in due chioschi mobili al numero 26 di Viale Obolonsky".

Le forze dell'ordine e gli artificieri giunti sul posto - stando al sindaco della capitale ucraina - hanno scoperto gli ordigni e la zona è stata evacuata. "Gli ordigni fissati tra un'auto e i chioschi mobili sono stati disinnescati", ha precisato Klitschko

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.