Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro tedesco degli Esteri, Frank-Walter Steinmeier, ha ribadito la contrarietà di Berlino al possibile invio di armi ai militari del governo ucraino di Kiev impegnati nel conflitto con i separatisti filo-russi nell'est del Paese. "Non ci sarà - lo dico anche agli amici statunitensi che stanno pensando di inviare armi - una soluzione militare di questo conflitto. Ci saranno semmai più morti", ha avvertito Steinmeier a Norimberga.

Per il ministro la soluzione del conflitto ucraino va ricercata viceversa per via esclusivamente diplomatica. "Le vere soluzioni politiche arrivano sempre al tavolo della trattativa, e mai dalle canne dei fucili", ha sottolineato durante una conferenza regionale dalla Spd.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS