Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier mette in guardia da una "perdita completa del controllo" negli scontri militari nell'est dell'Ucraina. Il capo della diplomazia tedesca ne ha parlato prima di un incontro a Varsavia con l'omologo polacco Grezegorz Schetyna. Il conflitto finora limitato fra l'esercito e i separatisti rischia di infiammarsi ed estendersi, ha spiegato.

Vista l'escalation della situazione - ha aggiunto - è positivo che Angela Merkel e François Hollande siano domani a Mosca, "per sondare se vi siano possibilità per contribuire a una distensione della situazione, prima che il conflitto finisca fuori controllo, e non sia più possibile agire con misure politiche".

La cancelliera tedesca e il presidente francese hanno annunciato in mattinata un blitz a Kiev, oggi, e a Mosca, domani, per incontrare Petro Poroshenko e Vladimir Putin. Il ministro Steinmeier oggi è invece in missione diplomatica a Riga e Varsavia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS