Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il comitato centrale dell'UDC ha deciso stasera, alla vigilia dell'assemblea di delegati del partito in programma domani a Ginevra, le raccomandazioni di voto in vista dello scrutinio del 22 settembre: 'sì' alla Legge sul lavoro, 'no' a quella sulle epidemie e all'iniziativa popolare "Sì all'abolizione del servizio militare obbligatorio".

La legge sulle epidemie è stata respinta con 35 voti contro 8, precisa il partito in una nota. Ancora più netta la decisione relativa alla Legge sul lavoro che regola gli orari di apertura dei negozi annessi alle stazioni di servizio, mentre l'iniziativa del Gruppo per una Svizzera senza esercito (GSsE) è stata addirittura respinta all'unanimità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS