Navigation

UE, potenziare fondo salva-stati

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2011 - 18:44
(Keystone-ATS)

La Commissione europea accoglie positivamente le nuove misure annunciate dal governo greco per rispettare gli obiettivi concordati per il 2011 e 2012 sul fronte dei conti pubblici. Lo ha detto oggi il commissario per gli affari economici e monetari Olli Rehn.

La Commissione sollecita ancora una volta i Paesi dell'Eurogruppo a superare i problemi ancora aperti e rendere operativo al più presto possibile il potenziamento del fondo salva-Stati (Efsf).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?