Navigation

Ue: premio Sakharov a cinque attivisti primavera araba

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 ottobre 2011 - 13:25
(Keystone-ATS)

Sono cinque attivisti della Primavera araba i vincitori del Premio Sakharov 2011 assegnato dal Parlamento europeo per la difesa dei diritti umani.

I nomi sono stati annunciati alla plenaria riunita a Strasburgo dal presidente Jerzy Buzek.

Si tratta del tunisino Mohamed Bouazizi, di Asmaa Mahfouz "per le proteste in piazza Tahir al Cairo", di Ahmed al-Zubair Ahmed al-Sanusi che "ha combattuto per la libertà in Libia" e dei siriani Razan Zeitouneh e Ali Farzat.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?