Navigation

Ue: sì a stop flusso lavoratori rumeni in Spagna

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2011 - 12:35
(Keystone-ATS)

La Commissione europea ha dato alla Spagna il permesso di bloccare temporaneamente (fino a fine 2012) l'immigrazione di lavoratori rumeni in cerca di occupazione, considerato l'elevato tasso di disoccupazione spagnolo.

È la prima volta che un provvedimento di questo genere viene adottato in deroga al principio della libera circolazione dei lavoratori all'interno dell'Ue. Ma l'emergenza disoccupazione in cui si trova la Spagna in seguito agli effetti della crisi ha spinto Madrid a chiedere il blocco del flusso di lavoratori provenienti dalla Romania e Bruxelles a considerare giustificata tale richiesta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?