Navigation

Ue: Trichet, Grecia, misure addizionali se necessario

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2010 - 18:56
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - La Bce e la Commissione europea manterranno uno stato di "allerta permanente" nei confronti dell'andamento dei conti della Grecia e lavoreranno insieme nel raccomandare "se necessario" l'adozione di misure addizionali. Lo ha detto il presidente della Bce Jean Claude Trichet al termine del Consiglio europeo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.