Navigation

Ue: Van Rompuy, trovato un accordo su Grecia

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2010 - 13:11
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - È stato trovato un accordo sul "caso Grecia". Lo ha dichiarato il presidente stabile della Ue Herman Van Rompuy, poco prima dell'avvio del vertice europeo.
Van Rompuy ha fatto questa brevissima dichiarazione al termine di un incontro avuto con il presidente francese Nicolas Sarkozy, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il premier Greco George Papandreou, il presidente della Bce Jean Claude Trichet e il presidente della Commissione Ue José Manuel Durao Barroso.
"Abbiamo trovato un accordo, ora andiamo alla Biblioteca Solvay per presentarlo agli altri colleghi, faremo delle dichiarazioni più tardi", ha detto il presidente stabile della Ue, senza fornire dettagli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.