Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - In gennaio, la disoccupazione nei 16 Paesi dell'area euro ha registrato una leggerissima flessione: 9,9% contro il 10% del dicembre 2009. Stabile al 9,5% invece nell'Ue-27 a gennaio rispetto a dicembre 2009.
Lo rende noto Eurostat, l'ufficio statistico dell'Ue, sottolineando che il tasso di disoccupazione più elevato è stato registrato in Lettonia (22,9%) e in Spagna (18,8%) mentre i tassi più contenuti si trovano in Olanda (4,2%) e in Austria (5,3%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS