Navigation

Ue-17: disoccupazione aumenta, 11,1% maggio contro 11% aprile

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 luglio 2012 - 12:59
(Keystone-ATS)

Disoccupazione in lieve aumento nella zona dell'euro nel mese di maggio a 11,1% contro l'11% di aprile scorso (nel maggio 2011 era al 10%). Lo riferisce Eurostat, precisando che a maggio i disoccupati nella Ue a 27 erano 24,868 milioni, di cui 17,561 milioni nei 17 paesi della zona euro.

Spagna e Grecia mantengono i tassi di disoccupazione più alti, con il 24,5% e il 21,9% rispettivamente. Forte aumento della disoccupazione a Cipro (dal 7,5% al 10,8%). In Italia il tasso è al 10,1%.

Nel mese in rassegna nella Ue a 27 c'erano 5,517 milioni di giovani sotto i 25 anni senza un lavoro (pari ad un tasso del 22,7%), di cui 3,412 milioni nella zona dell'euro (22,6%). Rispetto al maggio 2011, il numero dei giovani disoccupati è aumentato di 282 mila nella Ue-27 e di 245 mila nella zona euro.

Nel maggio 2011, i tassi di disoccupazione erano rispettivamente del 21% e del 20,5%. Il record negativo spetta a Grecia (dato di marzo) e Spagna, entrambe con un picco del 52,1%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?