Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La disoccupazione nell'eurozona a settembre è di nuovo al picco record del 12,2%, stabile rispetto ad agosto, mese in cui sono state riviste al rialzo le cifre dal 12%. Torna a salire al 24,1% la disoccupazione giovanile. In Spagna il livello è al 26,6%, mentre in Grecia a luglio il tasso è al 27,6%. Lo comunica Eurostat.

Intanto, sempre nell'eurozona, l'inflazione crolla allo 0,7% a ottobre, dopo l'1,1% di settembre. A pesare la discesa dei prezzi di alimentari, alcol e tabacco (giù dal 2,6% di settembre all'1,9% di ottobre), poi servizi (da 1,4% a 1,2%), beni industriali (stabili a 0,4%) ed energia (da -0,9% a -1,7%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS