Navigation

Ueli Maurer in Corea del sud: incontra ministro difesa

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2011 - 18:38
(Keystone-ATS)

Ueli Maurer, in visita ufficiale in Asia, ha incontrato a Seul il ministro della difesa sudcoreano Kim Kwan Jin e le parti, secondo quanto indicato dal portavoce del consigliere federale, hanno convenuto di rafforzare la cooperazione militare nei settori della formazione e dell'armamento.

Maurer, ha detto il portavoce Jean-Blaise Defago, ha rinnovato l'impegno in favore della missione dell'esercito svizzero lungo la linea di demarcazione tra le due Coree, ma ha anche espresso l'auspicio che la situazione sul piano della sicurezza evolva in modo tale da rendere superfluo l'intervento elvetico, in atto dal 1953.

Ieri il consigliere federale ha visitato a Panmunjom il piccolo contingente degli osservatori svizzeri, in tutto cinque ufficiali che operano assieme a colleghi svedesi e polacchi. Stamane ha invece avuto colloqui con il ministro dello sport Choung Byoung-Gug e anche in questo ambito è stata preannunciata un'intensificazione dei contatti bilaterali. Maurer e la delegazione da lui capeggiata sono attesi in serata a Pechino, dove sono in programma incontri con il ministro della difesa nazionale cinese Liang Guanglie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?