Almeno 96 persone sono morte questo fine settimana nel corso di scontri tra truppe dell'esercito ugandese e uomini armati dell'Uganda occidentale, al confine con la Repubblica Democratica del Congo (RDC). Lo riferiscono fonti militari.

"Da quando è iniziata l'operazione abbiamo ucciso 75 degli attaccanti", ha detto il portavoce regionale dell'esercito, Ninsiima Rwemijuma. Altre 21 persone sono morte, tra soldati, poliziotti e civili.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.