Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un insegnante vodese di 42 anni è stato fermato per pornografia e atti sessuali commessi dal 2011 al 2015 ai danni di una quarantina di bambine tra i 3 e gli 11 anni soprattutto a Bussigny (VD).

L'uomo ha ammesso i fatti ed è stato posto in detenzione preventiva. L'insegnante è stato oggetto di una denuncia penale inoltrata dal cantone di Berna, dopo che aveva baciato in un albergo una bambina di 6 anni, ha comunicato oggi il Ministero pubblico vodese.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS