Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OTRANTO - Il celebre borgo antico di Otranto, in Puglia, è stato inserito nel Patrimonio Culturale Mondiale UNESCO quale "Sito messaggero di pace".
Lo rende noto un comunicato del Comune nel quale si sottolinea come il "prestigiosissimo riconoscimento alla Città, è indice di un'attività e di un percorso intrapresi dalla Comunità otrantina per tendere verso politiche che guardino con più attenzione alla nostra storia, alla nostra cultura, alle nostre tradizioni e ai luoghi". Il Centro Storico di Otranto, "Testimone di una Cultura di Pace", come si legge sulla ratifica ufficiale dell'UNESCO, è simbolo di accoglienza e messaggero di speranza e di valori positivi. Luogo - viene evidenziato - "che ricorda una storia passata ma ancora attualissima, impressa nei suoi monumenti, nella sua architettura, sul suo antico basolato".
Una storia - si sottolinea - fatta d'incroci di popoli e culture differenti, di destini che si sono intrecciati in quest'area del Mediterraneo in cui la nostra Città gioca, da sempre, un ruolo di protagonista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS