Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BUDAPEST - Le prossime elezioni politiche in Ungheria si terranno il prossimo 11 aprile e saranno seguite da un secondo turno il 25 aprile: lo ha annunciato oggi il presidente della Repubblica, Laszlo Solyom.
L'annuncio segna pertanto l'inizio ufficiale della campagna elettorale, peraltro già entrata nel vivo da settimane. I partiti non sono sorpresi dalla data, che è la prima possibile in base al termini della Costituzione. Tutti i sondaggi danno per scontata una vittoria del partito conservatore Fidesz, all'opposizione, guidato dall'ex premier (1998-2002) Viktor Orban, e una sconfitta dei socialisti al governo da 2002 durante due legislature.
Si prevede che Fidesz potrà conquistare anche due terzi dei mandati del prossimo Parlamento, una maggioranza che consentirebbe anche la possibilità di modificare la Costituzione e le leggi piu importanti.
I sondaggi prevedono anche l'entrata in Parlamento del partito di estrema destra nazionalista e razzista, Jobbik, accreditato ampiamente sopra lo sbarramento del 5%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS