Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Alto commissario Onu per i rifugiati Antonio Guterres ha esortato oggi l'Ue a mettere in atto un "programma di ricollocazione di massa" con la partecipazione obbligatoria di tutti gli Stati membri per un numero stimato di circa 200mila rifugiati.

"L'Europa sta affrontando il più grande afflusso di rifugiati degli ultimi decenni" e servono "misure urgenti e coraggiose", ha affermato Guterres in una dichiarazione.

"Le persone che risultano avere una richiesta di protezione valida devono beneficiare di un programma di ricollocazione di massa, con la partecipazione obbligatoria di tutti gli Stati membri dell'Ue. Una stima molto preliminare indica una potenziale necessità di accrescere le opportunità di ricollocazione a 200.000 posti", si legge nella dichiarazione resa nota dall'Unhcr.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS