Un alpinista 28enne di nazionalità ceca è morto dopo essere precipitato sul Cervino. L'incidente si è verificato verso le 7:30 a quota 4'400 metri durante la fase di salita, a una settantina di metri dalla vetta.

L'alpinista, forse per un errore, ha perso un appiglio sulla scala Jordan, che consente di superare una parete, molto esposta, di una decina di metri.

È quindi precipitato per centinaia di metri e non ha avuto scampo. Le indagini sono condotte dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.