Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UPC ha registrato in Svizzera nel primo trimestre del 2017 un calo del giro d'affari dell'1,3% a 333 milioni di franchi rispetto ad un anno primo.

L'operatore è confrontato con una forte concorrenza, ma i prossimi trimestri dovrebbero risentire positivamente dei recenti investimenti, precisa oggi una sua nota.

Gli abbonamenti a internet e alla TV sono calati in Svizzera rispettivamente di 5000 a 745'000 e di 11'000 a 1,241 milioni di unità tra l'ultimo trimestre dell'anno scorso e il primo di quest'anno.

Per quanto riguarda la telefonia fissa, gli abbonamenti sono aumenti di 6'000 unità a 518'000 e in quella mobile di 5'000 a 85'000. Alla fine di aprile UPC ha lanciato nuovo offerte mobile per clienti privati e commerciali.

La società migliorerà inoltre la sua offerta TV con il lancio di un canale dedicato a programmi sportivi sulle reti via cavo svizzere.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS