Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UCP Cablecom ha continuato la sua crescita anche nel secondo trimestre dell'anno. La società ha realizzato un giro d'affari di 336,3 milioni di franchi, pari ad una progressione del 3,5% (+11,5 milioni) rispetto allo stesso periodo del 2014.

Nei primi sei mesi del 2015 l'azienda, proprietà della filiale britannica del gruppo americano Liberty Global, ha attirato 37'700 abbonati in più, raggiungendo il totale record di 2'625'700, ha indicato oggi la stessa UPC Cablecom.

Continua anche l'incremento del settore Internet, con 26'300 nuovi abbonati nel primo semestre, che fanno arrivare il totale a 755'700 persone.

Il ramo della telefonia mobile ha registrato un incremento di 10'800 clienti, per un totale di 19'500. Per quel che riguarda la telefonia fissa, si segnala una crescita di 28'800 utilizzatori, a 497'500. L'unico settore in calo è quello della televisione, con una diminuzione di 17'300 clienti, a 1,353 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS