Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un americano lanciatosi oggi nel vuoto con una tuta alare (wingsuit) da una quota di circa 2000 metri sotto la cima del Gitschen, nel canton Uri, si è schiantato al suolo ed è morto.

L'americano era in compagnia di un canadese e un australiano ed è stato il secondo a lanciarsi, indica in una nota la polizia cantonale urana. I due compagni ne hanno successivamente annunciato la scomparsa. La polizia e la Rega hanno così avviato un'azione di ricerca.

L'uomo ha potuto essere trovato soltanto con l'ausilio di specialisti della polizia cantonale di Zurigo con l'impiego di un IMSI-Catcher (cacciatore di Imsi, International Mobile Subscriber Identity), apparecchio che consente di individuare telefoni cellulari nel raggio di diverse centinaia di metri. Il cadavere è stato recuperato dalla Rega.

Ancora ignote le cause dell'incidente. L'età della vittima non è stata resa nota.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS