Navigation

UR: rinnovo Consiglio di Stato, ritorno dell'UDC, PLR perde seggio

Christian Arnold dell'UDC ce l'ha fatta a riportare il suo partito in governo nel canton Uri. KEYSTONE/ALEXANDRA WEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2020 - 14:15
(Keystone-ATS)

Nelle elezioni di rinnovo del Consiglio di Stato del canton Uri, l'UDC ce l'ha fatta a tornare in governo. Il suo candidato Christian Arnold è infatti stato eletto al primo turno, soffiando uno dei tre seggi al Partito liberale radicale (PLR).

I radicali non sono quindi riusciti, con Georg Simmen, a mantenere la poltrona lasciata libera da Barbara Bär. Missione compiuta invece in casa PPD, dove Daniel Furrer era chiamato a difendere il seggio liberato da Heidi Z'graggen.

Riconfermati i cinque consiglieri di Stato uscenti: Beat Jörg e Urban Camenzind (entrambi PPD), nonché Roger Nager e Urs Janett (entrambi PLR) e il socialista Dimitri Moretti.

Questa la nuova composizione del governo urano: 3 PPD, 2 PLR, 1 PS e un UDC.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.