Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GÖSCHENEN UR - Una giovane alpinista solettese di 22 anni ha perso la vita domenica sera nella regione urana del Salbitschijen, a quota 2'400 metri, a causa di una caduta nel vuoto di 50 metri. La poveretta, che stava compiendo la scalata assieme a un'altra alpinista sangallese di 29 anni, è deceduta poco dopo il ricovero in ospedale. A dare l'allarme è stata una cordata di olandesi, fa sapere la polizia del canton Uri.

SDA-ATS