Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La star della TV americana e specialista in sport estremi Johnny Strange è morto ieri nelle montagne del canton Uri dopo un volo con la tuta alare.

Secondo quanto comunicato oggi dalla polizia cantonale, pochi secondi dopo il decollo il 23enne statunitense si è ritrovato in una posizione di volo instabile e si è schiantato al suolo.

Il giovane aveva raggiunto la popolarità quando, solamente 17enne, aveva scalato le sette vette montuose più alte del pianeta.

Strange, assieme a un amico e connazionale, aveva deciso di saltare dal Gitschen, a circa 2000 metri sopra il livello del mare. Al momento dell'incidente c'era vento, ha dichiarato all'ats un portavoce della polizia. Le cause esatte dello schianto non sono ancora chiare e indagini sono in corso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS