Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'economia americana ha creato in settembre 142.000 posti di lavoro. Ggli analisti scommettevano su 201.000 posti. Il tasso di disoccupazione resta al 5,1%.

Il settore privato ha creato 118.000 posti di lavoro e quello pubblico 24.000. Il Dipartimento del Lavoro ha rivisto al ribasso i dati luglio e agosto. Il agosto sono stati creati 136.000 posti invece dei 173.000 inizialmente stimati. In luglio i nuovi posti sono stati 223.000, meno dei 245.000 posti previsti.

Il dato suggerisce che il mercato del lavoro ha rallentato la ripresa durante l'estate, soccombendo alle turbolenze dei mercati e ai timori del rallentamento della Cina. La crescita di posti di lavoro negli Stati Unti è stata in media di 167.000 posti durante gli ultimi tre mesi. Lo scorso anno la media era di 260.000 posti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS