Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uccidere teenager più grandi sarebbe stato "divertente". Dopo avere ricevuto in regalo dal padre un fucile calibro 45, un biondino della Florida dalla faccia d'angelo ha ferito mortalmente due ragazzi in due settimane di violenza e sparatorie a casaccio con un gruppo di amici. Una trama alla "Arancia Meccanica" nel corso della quale hanno perso la vita un 17enne e un 22enne.

Per la polizia Conrad Schafer, 15 anni, è un killer a sangue freddo. "Non abbiamo indicazioni di sorta che le vittime stessero facendo qualcosa di male", ha detto il capo della polizia di Kissimee Lee Massie annunciando gli arresti: "Sfortunatamente per loro, c'erano un paio di individui che hanno deciso di ammazzarli senza alcun motivo".

Shafer aveva ricevuto il fucile in dono dal padre il 25 giugno, il giorno prima dell'inizio delle sparatorie. La gang, che comprendeva una 17enne e due giovani di vent'anni, aveva cominciato la scorribanda prendendo di mira case e negozi, ma poi era passata a bersagli in carne e ossa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS