Navigation

USA: a New York triste record bimbi senzatetto, oltre 19'000

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 settembre 2012 - 22:28
(Keystone-ATS)

New York ha conquistato un nuovo, ma triste record: nella Grande Mela è emergenza senzatetto anche tra i più piccoli. Sono oltre 19'000 i bambini senza una casa, una cifra che è la più alta dai tempi della Grande Depressione.

Secondo quanto riporta il quotidiano Daily News, molti di loro lo definiscono un incubo giornaliero, come "vivere in un inferno". "Sono stanca di questa esistenza", ha detto Francheska Luciano, 7 anni, seduta sul marciapiede di fronte a un centro di accoglienza nel Bronx, dove è stata accolta e vive da gennaio con la madre e le due sorelle, di 4 e 2 anni. Ora sperano di essere trasferite in un rifugio a Brooklyn. La ragazzina vorrebbe andarsene presto dal Bronx: "Quest'area è davvero pericolosa, non posso uscire perché ho paura", ha spiegato.

"È dai tempi dello crollo del 1929 che New York non raggiungeva i quasi 20.000 bambini senzatetto", ha spiegato l'analista politico Patrick Markee. Gli "homeless" nella City sono aumentati in totale del 17% rispetto allo scorso anno, ma il numero dei bambini senza casa è cresciuto del 18%. Duemila in più solo dallo scorso mese di maggio. "Se la tendenza continua - ha detto Markee - entro Natale sicuramente si supererà quota 20.000 piccoli senzatetto".

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?